Ventisei – “NIZZA (omaggio a Matisse e a Chagall)”

26 – Titolo: “NIZZA; OMAGGIO A MATISSE E CHAGALL”
Anno: 2015
Misure: 220×160 cm
Tecnica: Acrilico, gesso e corda naturale su tela

 

 

 

 

Ispirato da un viaggio a Nizza, Cesare Catania rimane rapito dalla bellezza dei luoghi e dalla ricchezza paesaggistica, architettonica e artistica del posto.
Sul finire della sua vacanza nella città francese, durante una passeggiata primaverile, l’Autore si ferma nel centro della piazza Massena e butta giù uno schizzo di quello che diventerà poi il soggetto del quadro. Cesare Catania rappresenta tutto quello che vede in quel momento e tutti i ricordi che la splendida città gli ha sta lasciando. Antichi campanili, vecchi edifici, fontane storiche evocanti la mitologia greca si mescolano con le 7 statue rappresentanti, secondo l’artista catalano Jaume Plensa, i sette continenti. Tutto in un ossimoro artistico ben bilanciato. Nel dipinto di Cesare Catania, inoltre, la donna di Matisse e due personaggi di Chagall giocano e volteggiano insieme agli artisti di strada.
Cesare Catania dedica in questa opera anche un omaggio allo splendido Salon Royal dell’Hotel Negresco, superbo ed elegante albergo che riflette tutta la tradizione francese da Luigi XIII all’art deco’.
In primo piano l’Autore si autoraffigura e indossa un berretto “alla francese”, integrandosi perfettamente con il contesto artistico che lo circonda.